Chi sono

Non amo le presentazioni, in realtà non le ho mai amate. Quindi non mi presenterò neanche qui. Posso però dirti che..

Io sono come Te.

Amo i viaggi come Te.

Ho un lavoro come Te.

Ho le ferie come Te.

Ho iniziato a viaggiare negli ultimi anni. I viaggi sono il mio investimento (non le banche) quindi vivo alla giornata. Il mio motto è “oggi ci siamo..ma domani?”

Per questo cerco di investire tempo (ferie) e denaro (stipendio) in viaggi. Il domani non so cosa mi riserverà. Ma il domani è realtivo, quello che conta è OGGI!

Principalmente parto 3 volte all’anno.

Natale con 5-6 giorni di ferie accostate alle festività riesco a farmi 2 settimane.

Pasqua se coincide vicino al 25 aprile e al 1 maggio si riescono addirittura a fare 10 giorni di seguito con 3 giorni di ferie.

Agosto 3 settimane. E queste sono le ferie “classiche”.

Spesso arrivo a fine anno che sto sotto con le ferie ma per recuperare sfrutto i permessi non goduti.

viaggi in Europa sono di 2 giorni, spesso con partenze di venerdì sera dopo il lavoro e arrivi lunedì all’alba andando direttamente al lavoro. Le destinazioni sono basate sul risparmio del volo con compagnie low coast come per esempio la Ryanair

Questo per dire che non sono riccanon sono mantenuta. Vivo una vita semplice esattamente come TE.

6 commenti

Giuseppe Pasetto · 23 Gennaio, 2020 alle 09:06

brava! viva la vita !

claudio · 29 Gennaio, 2020 alle 09:19

Ciao complimenti per la tua autobiografia , mi riconosco molto nel tuo modo di viaggiare sfruttando al massimo il tempo per vedere tantissime cose l’unica cosa è che devo riuscire ad abbandonare la valigia🤣😂. Ho visto che hai fatto l’indonesia ne prenderò spunto dato che ci vado ad agosto grazie ciao . p.s . se può interessarti a marzo andrò nelle Filippine.

    admin · 29 Gennaio, 2020 alle 10:56

    Puoi fare la prova e portarti lo zaino e vedere come ti trovi. Se non trovi vantaggio puoi sempre ritornare alla valigia 🙂
    Secondo me lo zaino in spalla è molto pratico e una volta provato difficilmente si abbandona. Buon Viaggio

Juri · 18 Febbraio, 2020 alle 02:52

Mamma mia…non ho parole per quanto ammiro ciò che fai in viaggio e come organizzi tempo e spostamenti in modo tale da fare/vedere il più possibile con pochi giorni a disposizione. Lo scrivo perchè mi comporto esattamente allo stesso modo e, credimi, è rarissimo trovare qualcuno con questa voglia e con questa energia in Italia. Ti dico solo che chi conosce il mio stile di vita mi prende per pazzo, squilibrato…si, pure idiota qualche volta e così via. Il mio motto è “non ti curar di loro, ma guarda e passa” e lo so mettere in pratica perfettamente. Spesso si legge di gente che fa viaggi di 2-3 mesi o addirittura di più, ma così sono buoni tutti; la vera difficoltà è fare tanto anche se la disponibilità di tempo è normale e ciò è roba per pochi. Ogni viaggio organizzato in questo modo è bellissimo due volte: in primis perchè si setaccia un posto nuovo, ma anche per quel senso di soddisfazione che ti prende quando, giorno dopo giorno (imprevisti permettendo) si riesce a realizzare ciò che si è pianificato con tanta cura ed attenzione. E’ una sfida nella sfida che dà quel qualcosa in più che è impossibile descrivere. Mi fermo qui anche se andrei avanti per ore; scusa l’euforia ma non se ne può più di leggere blog che raccontano di stupidaggini, comodità, lussi e cose del genere. Finalmente c’è qualcosa di diverso in giro 🙂 . Complimenti per tutto, anche per le foto dell’account instagram che sono dei veri capolavori.

    admin · 24 Febbraio, 2020 alle 11:32

    Grazie Juri 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *